Google+ Badge

lunedì 28 settembre 2015

CAVOLFIORE VIOLA E SALVIA IN FRITTURA


Le proprietà di questi due elementi sono riportati in due interessanti articoli.

Una ricetta semplice questa che vi propongo...ma quando si dice fritto le papille godono e allora vi lascio di seguito i passaggi per ottenere un fritto leggero e croccate.

La pastella leggera con farina, un filo di sale...e acqua...fredda fredda. Deve risultare liscia , senza grumi e sufficientemente densa per darle modo di non scivolare dagli ingredienti che si devono friggere. Le foglie di salvia...quelle belle e grandi, ben lavate e asciugate. Il cavolfiore tagliato in cimette e sbianchito..leggermente. Tuffateli nella pastella e nell'olio di girasole bollente. Una leggera doratura, stesi carta assorbente.....croccante e invitante.