Google+ Badge

domenica 25 gennaio 2015

SPAGHETTI ALLA AMATRICIANA "CLASSICO CON BRIO"

Come rinunciare ad un buon piatto di amatriciana...se poi questa ricetta è l'originale...non ci credete. Uno dei migliori ristoranti della Capitale la serve così e chi lo contradddice! Sono semplicemente spettacolari....occorrono x 4 porzioni
1 etto di guanciale
aglio 1 spicchietto
peperoncino
olio evo
1 spruzzo di vino bianco
50 gr di pecorino romano
400 gr di vermicelli Voiello
1 barattolo di polpa di pomodori

In una casseruola mettiamo il guanciale fatto a pezzetti e facciamolo rosolare fino a che non diventi bello crocccante a questo punto mettiamo un gocceto di vino bianco e sfumiamo. Una volta che il vino ha fatto il suodovere togliamolo dalla casseruola e poniamo l guanciale in un piatto. Nell'intigolo rimasto mettere l'aglio a pezzetti e un pò di peperoncino,aggiungere il pomodoro e lasciar andare a fuoco lento per una ventina di minuti. Quando il sugo sarà pronto, spegniamo e mettiamo su l'acqua per la pasta, la saliamo e al momento giusto buttiamo giù i vermicelli. Poco prima di scolarla riaccendere sotto il sugo e versari dentro il pecorino. Questo sarà il sugo terminato che andrà ad insaporire la pasta, il guanciale andrà messo prima di servire in questo modo resterà croccante....buon appetito!!!!