Google+ Badge

mercoledì 12 novembre 2014

CLAFOUTIS ALLE MELE E CANNELLA

Tipico della tradizione francese

questo dolce semplice negli ingredienti e nella preparazione, veloce e dal gusto delicato che incontra i palati concordi di tanti, viene scelto da mia figlia Katia come trampolino di lancio....la mia passione ha contagiato anche lei


Ingredienti:
450 g di mele, 100 g di zucchero, 50 g di farina, 1/4 l di latte, 2 uova, 1 noce di burro, 1 bustina di vanillina, 1 pizzico di sale, 2 cucchiaini di cannella, zucchero di canna aggiuntivo per la copertura.

Il clafaoutis è un dolce dell'ultimo momento, velocissimo da preparare e da cuocere quindi accendete subito il forno a 200°C ed imburrate uno stampo, preferibilmente rotondo da 23 cm di diametro.
Mentre il forno si scalda, mettete in padella con una noce di burro le mele e un cucchiaino di cannella e fatele saltare per 5 minuti.
Prendete una ciotola ed unite la farina, lo zucchero ed un cucchiaino di cannella.
Aggiungete, quindi, le due uova ed amalgamate il tutto con l'ausilio di una frusta.
Quando avrete ottenuto un composto liscio, aggiungete il pizzico di sale, la bustina di vanillina ed il latte freddo ed amalgamate nuovamente il tutto sempre con la frusta.
Prendete lo stampo imburrato e disponetevi le mele precedentemente saltate in padella, quindi versateci sopra la pastella appena preparata.
Infornate per 40 minuti o fino a che uno stecchino ne esca pulito.
A 5 minuti dal termine della cottura, spolverate il clafoutis con abbondante zucchero di canna e rimettete in forno con il grill acceso per caramellare lo zucchero in superficie.

Solitamente si porta il dolce in tavola ancora nello stampo dove è stato cotto, lasciando a ciascun commensale la possibilità di servirsi direttamente dallo stampo.