Google+ Badge

venerdì 30 maggio 2014

STRUDEL DI PESCHE E AMARETTI


Ingredienti per la sfoglia
 400 gr di farina
3 cucchiaini di aceto
1 pizzico di sale
250 gr di acqua tiepida

Per il ripieno:
mezzo kg di pesche mature
1 mela
2 cucchiai abbondanti di zucchero di canna
100 gr di amaretti
confettura di albicocche
mandorle intere per decorare

Mettere la farina, a fontana, sulla spianatoia aggiungendo il sale, l'aceto ed infine l'acqua tiepida lavorate delicatamente e formate una palla, che dovrà avere una consistenza morbida ed elestica copritela e tenetela al caldo per una mezzo'ra. Nel frattempo avrete già preparato le pesche tagliate a pezzetti e messe in un tegame con un paio di cucchiai di zucchero, facendole cuocere fino ad ottenere un bel composto, si fanno freddare ed una volta che la sfoglia sarà pronta si stenderà molto sottilmente, si cospargerà con un velo di marmellaa e ci si adagieranno la composta di pesche e delle fetine sotili di mele. Gli amaretti a questo punto, andranno sbriciolati grossolanamente e spolverizzati sulla frutta, si procede a formare il rotolo che andrà chiuso alle estremità con i refi di una forchetta, unto con pochissimo burro per far aderire le mandorle, cospargete sulla superfice un pò di zucchero di canna e mettere in forno caldo 180° per una 30ina di minuti. Per formare il rotolo conviene stenderlo e lavoralo direttamente su un foglio di carta forno, vi aiuterà nella fase di arrotolamente e per adagiarlo sulla tegia...nonchè eviterà che si attacchi durante la cottura