Google+ Badge

lunedì 14 aprile 2014

MELOGRANO...elisir di lunga vita (antiossidante per eccellenza)

Periodo di abbondanza per quanto riguarda questo antico frutto. Raffigurato in molti quadri famosi ed affreschi ha rivestito un ruolo fondamentale venendo esso usato come antinfiammatorio e curativo di tanti disturbi nonchè come simbolo di fertilità. Vi lascio la ricetta per trarne un liquore gradevole sia prima di un pasto che dopo...
Ingredienti:
150 semi di melograno
250 cc di acqua
200 cc di alcool
150 gr di zucchero
Preparazione:
Lavare accuratamente la parte esterna del frutto prima di passare al'estrazione dei semi che andranno anch'essi lavati ed asciugati con un panno, molto delicatamente. Mettere in un recipiente ermetico versandovi all'interno l'alcool, chiudere e lasciar riposare per 15 giorni avendo l'accortezza di agitare il contenuto a giorni alterni. Passato questo tempo preparare lo sciroppo di zucchero versando l'acqua e lo zucchero che andrà fatto sobollire a fuoco lento per 5 minuti (fino a quando lo zucchero non sarà sciolto). Far raffredddare in seguito filtrare il succo di melograno con l'alcool nello sciroppo, mescolare e versare in una bottiglia di vetro. Deve passare almeno un mese prima di essere consumato...diciamo che per Natale sarà protagonista...insieme con i nostri immancabili dolcetti